top of page

Best practice per Google Immagini

https://developers.google.com/search/docs/appearance/google-images?hl=it


Google Immagini è un modo per scoprire informazioni sul Web in modo visivo. Grazie a nuove funzionalità come didascalie e badge in evidenza, gli utenti possono esaminare rapidamente le informazioni con più contesto per le immagini.

Aggiungendo più contesto per le immagini, i risultati possono diventare molto più utili, il che può portare a un traffico di qualità maggiore sul tuo sito. Puoi favorire il processo di rilevamento assicurandoti che le tue immagini e il tuo sito siano ottimizzati per Google Immagini.


Segui le nostre linee guida per aumentare la probabilità che i tuoi contenuti vengano visualizzati nei risultati di ricerca di Google Immagini.


Crea una fantastica esperienza utente


Per migliorare la visibilità dei tuoi contenuti in Google Immagini, concentrati sulla creazione di un'esperienza utente di alto livello: progetta le tue pagine per gli utenti, non per i motori di ricerca. Ecco alcuni suggerimenti:

  • Fornisci un buon contesto: assicurati che i tuoi contenuti visivi siano pertinenti all'argomento della pagina. Ti suggeriamo di mostrare le immagini solo dove aggiungono un valore originale alla pagina. Scoraggiamo in particolare le pagine dove né le immagini né il testo sono contenuti originali.

  • Ottimizza il posizionamento: se possibile, posiziona le immagini vicino al testo pertinente. Quando appropriato, prendi in considerazione di posizionare l'immagine più importante nella parte superiore della pagina.

  • Non incorporare testo importante dentro le immagini: evita di incorporare testo nelle immagini, in particolare elementi di testo importanti come intestazioni di pagina e voci di menu, poiché non tutti gli utenti possono accedervi (e gli strumenti di traduzione non funzionano sulle immagini). Per garantire la massima accessibilità dei tuoi contenuti, mantieni il testo in HTML e fornisci un testo alternativo per le immagini.

  • Crea siti informativi e di alta qualità: i contenuti di qualità sulla tua pagina web sono tanto importanti quanto i contenuti visivi per Google Immagini, poiché forniscono contesto e rendono i risultati più fruibili. I contenuti della pagina possono essere utilizzati per generare uno snippet di testo per l'immagine e Google considera la qualità dei contenuti della pagina quando classifica le immagini.

  • Crea siti ottimizzati per i dispositivi: gli utenti effettuano ricerche su Google Immagini più da dispositivo mobile che da computer desktop. Per questo motivo è importante progettare il tuo sito per tutti i tipi di dispositivi e dimensioni. Utilizza il Test di ottimizzazione mobile per testare il funzionamento delle pagine sui dispositivi mobili e ricevere feedback relativi agli aspetti che è necessario correggere.

  • Crea una buona struttura di URL per le tue immagini: Google utilizza il percorso dell'URL e il nome del file per capire le tue immagini. Prendi in considerazione l'idea di organizzare le tue immagini in modo che gli URL siano costruiti in modo logico.


Post correlati

Google Ads: cos’è e come funziona

Google Ads è oggi una delle piattaforme pubblicitarie più interessanti per professionisti e aziende seriamente intenzionati a intercettare il loro prossimo cliente in rete. https://www.studiosamo.it/a

Google My Business

Creazione profilo Google My Business e ottimizzato per aumentare la visibilità e superare i competitor. Verifica account e attivazione di tutti i servizi utili

Kommentare


bottom of page